22 marzo 2017
Giornata Mondiale dell'Acqua

Ogni anno, il 22 marzo ci ricorda il valore dell’acqua: nel mondo come in Valle d’Aosta. Sulla terra oltre 663 milioni di persone vivono senza acqua potabile mentre l’80% delle acque reflue provenienti dalle nostre case, dall’industria e dall’agricoltura rifluisce alla natura senza trattamenti o riutilizzi efficaci. Il ciclo dell’acqua è importantissimo per la salvaguardia ambientale e la Giornata Mondiale dell’Acqua è un’occasione per riflettere, discutere, studiare, approfondire. Ognuno di noi può fare la sua parte: riducendo i consumi, eliminando gli sprechi, ottimizzando il riciclo e diffondendo le buone pratiche di utilizzo dell’oro blu. 











Dal 22 marzo al 30 aprile l'esposizione sotto ai portici del Comune di Aosta

Dal 22 marzo al 22 aprile l'esposizione sotto ai portici del Comune di Aosta.

Realizzata sotto ai portici del Comune, in Piazza Chanoux ad Aosta, la mostra propone una sele- zione d’immagini corredate da importanti dati che aiutano a comprendere la valenza dell’acqua nel connubio con il lavoro in Valle d’Aosta. Il BIM presenta le sue attività principali e illustra la sua missione; CVA offre una panoramica dei lavori che si sono conclusi presso il cantiere della Diga di Beauregard e che ha visto la diga passare, dai 72 metri iniziali, ai soli 20 finali. 






























Dal 22 marzo al 22 aprile l'esposizione sotto ai portici del Comune di Aosta

22 marzo: acqua gratis
nelle Maisons de l’Eau 

In occasione del World Water Day, le Case dell’Acqua dei Comuni che aderiscono all’iniziativa, erogheranno gratuitamente l’acqua di qualità sia liscia sia gassata. Un’occasione, per chi non l’ha già fatto, per apprezzare il servizio che le Maison de l’Eau offrono a residenti e turisti, ma anche un’opportunità per ridurre l’impatto ambientale dei propri consumi e sperimentare nuove abitu- dini di utilizzo dell’oro blu.

I Comuni che aderiscono all’iniziativa sono: Aosta, Arnad, Challand-Saint-Victor, Champdepraz, Charvensod, Chatillon, Donnas, Gignod, Gressan, Issogne, Jovençan, La Salle, Morgex, Nus, Pontey, Quart, Saint-Christophe, Saint-Marcel, Verres e Villeneuve